Inizia la registrazione TTB
.

Preparati a soddisfare le richieste dei tuoi importatori di alcolici per le assegnazioni di benefici fiscali per il 2023.

I produttori stranieri di alcolici distillati, vino, sidro duro e birra sono tenuti a registrarsi presso l’U.S. Alcohol and Tobacco Tax and Trade Bureau (TTB) per assegnare i benefici dell’accisa federale statunitense ai loro importatori. Gli importatori non riceveranno più questi vantaggi al momento dell’ingresso e dovranno richiedere il rimborso direttamente tramite il nuovo sistema online di TTB. Tutte le spedizioni sono soggette ai requisiti aggiornati per il 2023.

Inizia subito il processo di registrazione e assegnazione per garantire una transizione fluida per i tuoi importatori.

ttb-header

Disposizione sui benefici fiscali per i soggetti non statunitensi Produttori

Il Craft Beverage Modernization Act (CBMA) riduce le aliquote fiscali federali statunitensi e i crediti fiscali per gli importatori su determinate spedizioni di bevande regolate da TTB. Questi benefici fiscali non sono più applicati dalla dogana e dalla protezione delle frontiere (CBP) degli Stati Uniti al momento dell’ingresso. Gli importatori dovranno invece richiedere rimborsi dal TTB in base alle assegnazioni dei loro produttori stranieri.

Se la distilleria, la cantina o la birrificio regolamentati da TTB si trovano al di fuori degli Stati Uniti, gli importatori possono richiedere i benefici fiscali disponibili in questo nuovo sistema di registrazione.

A partire dal 1° gennaio 2023, tutti i produttori stranieri che intendono assegnare benefici fiscali agli importatori devono registrarsi presso il TTB. Per impostare il profilo del produttore estero, è necessario inviare le informazioni aziendali, di proprietà e fiscali insieme al numero di registrazione dello stabilimento alimentare (Food Facility Registration, FFR) della FDA. Una volta effettuata la registrazione, riceverai un ID TTB del produttore straniero e potrai iniziare a effettuare assegnazioni di benefici fiscali. Tutte le spedizioni in arrivo a partire dal 1° gennaio 2023 saranno assegnate solo ai benefici fiscali tramite questo sistema.

ttb-left

Come Registrar Corp potrà assistervi

Il rispetto dei requisiti di registrazione TTB negli Stati Uniti può richiedere ore lavorative preziose, ma non è necessario. Fornitore leader di assistenza alla conformità FDA, Registrar Corp supporta i produttori stranieri da oltre 20 anni. Il nostro team di esperti di conformità può aiutarti a registrarti con TTB in modo rapido e senza problemi, in modo da essere pronto a soddisfare le richieste degli importatori per le assegnazioni di benefit fiscali durante tutto l’anno.

Avviare il processo di registrazione TTB.

Termini e condizioni

Le parti convengono che il Registrar Corp fungerà da agente e rappresentante autorizzato del Registrante ai sensi delle disposizioni pertinenti di 27 CFR Parte 27, Sottoparte P, il Craft Beverage Modernization Act (“CBMA”) in relazione alle procedure per sfruttare le aliquote fiscali ridotte e i crediti fiscali stabiliti ai sensi dello stesso, fatti salvi i seguenti termini e condizioni:
  1. Il Registrante autorizza l’Agente e i suoi dipendenti a registrare il proprio impianto di produzione di alcol (identificato sopra o su qualsiasi modulo di registrazione del Registrar Corp allegato) presso l’Ufficio per le imposte e il commercio di alcol e tabacco (“TTB”) ai sensi delle disposizioni delineate nel CBMA, e ad aggiornare o rinnovare tale registrazione o informazione, durante il periodo di validità del presente documento. Inoltre, Il Registrante autorizza l’Agente e i suoi dipendenti a fornire le informazioni di registrazione richieste, modificare le informazioni di registrazione, designare altre persone autorizzate ad agire per conto del Registrante, annullare la designazione di persone autorizzate, effettuare assegnazioni di benefici fiscali CBMA, ricevere e rispondere alle comunicazioni da TTB (inclusa la notifica di revoca contemplata), ed eseguire qualsiasi altro atto consentito dai rappresentanti autorizzati ai sensi del CBMA. Il Registrante fornirà all’Agente tutte le informazioni e i materiali necessari o ragionevolmente richiesti dall’Agente per adempiere alle responsabilità dell’Agente ai sensi del presente documento. Nel caso in cui il Registrante fornisca e-mail o altra comunicazione scritta che modifichi o integri la Denominazione sociale e/o l’Indirizzo aziendale sopra identificato, tali informazioni possono essere utilizzate dall’Agente e saranno incorporate nel presente documento per riferimento. Il Registrante garantisce che le informazioni e i materiali forniti dal Registrante saranno accurati, veritieri, autentici e aggiornati. L’Agente inoltrerà tutte le comunicazioni dal TTB al Registrante all’indirizzo, al numero di telefono o all’indirizzo e-mail sopra indicati.
  2. I servizi prestati dall’Agente ai sensi del presente contratto sono limitati a quelli consentiti da un agente e rappresentante autorizzato ai sensi del CBMA. La tariffa dell’Agente sarà pagata in conformità con il piano tariffario standard dell’Agente e qualsiasi modifica o revisione dello stesso. L’Agente può eseguire servizi aggiuntivi a sua discrezione su richiesta del Registrante per tariffe aggiuntive. L’Agente non esercita e non eserciterà la legge né fornirà consulenza legale, contabile o fiscale.
  3. Il Registrante rimborserà, manlevare e tenere indenne l’Agente da e contro tutte le spese, costi e reclami, comprese le richieste di risarcimento da parte di terzi e non, incluse, a titolo esemplificativo ma non esaustivo, le agenzie governative, e relativi costi e spese legali, se tali rivendicazioni sono asserite per illecito civile, contratto o ai sensi di altre leggi, derivanti da o in relazione al presente contratto, le operazioni qui contemplate, qualsiasi reclamo connesso all’attività o alle operazioni del Registrante, qualsiasi violazione di qualsiasi dichiarazione, garanzia, autorizzazione, o certificazione qui, o qualsiasi violazione della legge o dei regolamenti governativi da parte del Registrante. Il Registrante rinuncia a qualsiasi rivendicazione nei confronti dell’Agente derivante da o in relazione al presente accordo, fatta eccezione per dolo o negligenza grave e per coloro che rinunciano alle sue rivendicazioni nella misura consentita dalla legge. Come utilizzato nel presente accordo, per “Agente” si intendono Registrar Corp, i suoi successori, cessionari, affiliati, società controllanti, controllate, funzionari, amministratori, azionisti, agenti e dipendenti.
  4. Nessuna delle parti del presente accordo sarà ritenuta responsabile per la violazione del contratto causata da cause di forza maggiore, insurrezione, guerra civile, guerra, operazione militare, terrorismo o emergenza locale, o da qualsiasi atto o mancata azione da parte di TTB. Il tempo non sarà essenziale per i servizi resi dall’Agente. Il presente accordo, unitamente ai documenti ivi allegati e incorporati per riferimento, contiene l’intero accordo tra le parti e non può essere modificato se non mediante accordo scritto sottoscritto da entrambe le parti. Come usati nel presente documento, i connettivi “e” e “o” saranno interpretati in modo congiuntivo o disgiuntivo come necessario per portare all’interno dell’ambito del presente accordo tutte le dichiarazioni, garanzie e indennizzi che potrebbero altrimenti essere esclusi.
  5. Il presente accordo sarà interpretato e i rapporti legali tra le parti saranno determinati, in conformità con le leggi dello Stato di New York, senza dare effetto alle disposizioni in materia di scelta della legge. Qualsiasi azione o procedimento derivante da o in relazione al presente accordo o alle operazioni quivi contemplate sarà intentato dinanzi ai tribunali di New York o ai tribunali distrettuali degli Stati Uniti per i distretti meridionali o orientali di New York. Le parti acconsentono all'esercizio della giurisdizione “in personam” e in materia da parte dei tribunali dello Stato di New York e dei tribunali distrettuali statunitensi per i distretti meridionali o orientali di New York.
  6. L’Agente può risolvere il presente Contratto in qualsiasi momento dandone comunicazione scritta al Registrante tramite U.S. Mail all’indirizzo sopra indicato o fornito dal Registrante per la registrazione del proprio impianto di produzione di alcol, o via fax al numero di fax fornito dal Registrante per la registrazione del proprio impianto di produzione di alcol, o via e-mail all’indirizzo e-mail fornito dal Registrante per la registrazione del proprio impianto di produzione di alcol. Il Registrante può risolvere il presente Accordo in qualsiasi momento tramite FedEx, DHL o il servizio di consegna notturna UPS, o via fax all’indirizzo e al numero di fax sopra indicati, e, per essere efficace, deve includere le informazioni che confermeranno all’Agente che la registrazione dello stabilimento di produzione di alcol del Registrante è stata mantenuta o annullata in conformità con i requisiti del CBMA. In caso di risoluzione da parte di una delle parti, nessuna parte delle commissioni pagate all’Agente ai sensi del presente Contratto sarà rimborsata.
  7. Il presente contratto scadrà il 31 dicembre 2023, salvo risoluzione anticipata. A partire dal 1° gennaio 2024, il presente contratto si rinnoverà automaticamente per periodi successivi di un anno, salvo risoluzione ai sensi dei termini dello stesso.
  8. Il Registrante riconosce che il Registrar Corp è un agente di registrazione privato non affiliato all’Alcol e all’Ufficio fiscale e commerciale del tabacco. La persona che firma di seguito dichiara e garantisce di essere un proprietario, funzionario o dipendente del Registrante con l’autorità di assumere impegni vincolanti per conto del Registrante.

Domande frequenti

I birrifici ottengono una tariffa ridotta di 16 USD (da 18 USD) al barile sui primi 6.000.000 di barili che inviano, con uno sconto di oltre l’11%. Le aziende vinicole ottengono un credito d’imposta di 1 USD per gallone sui primi 30.000 galloni, di 90 centesimi sui successivi 100.000 galloni e di 53,5 centesimi sui terzi 620.000 galloni. La tariffa normale varia a seconda del tipo di vino.

I produttori di sidro duro ottengono un credito fiscale di 6,2 centesimi sui primi 30.000 galloni, 5,6 centesimi sui successivi 100.000 galloni e 3,3 centesimi sui terzi 620.000 galloni. Il tasso normale è di 22,6 centesimi per gallone. Le disillerie hanno un tasso ridotto di 2,70 dollari per gallone per i primi 100.000 galloni e di 13,34 dollari per gallone per i prossimi 22,13 milioni di galloni. La tariffa normale è di $13,50 per gallone.

A partire dal 1° gennaio 2023, la Dogana statunitense non applicherà più le accise federali statunitensi ridotte e i crediti fiscali al momento della presentazione di un ingresso doganale. Tutti i produttori di bevande alcoliche non statunitensi qualificati devono registrarsi presso il TTB per assegnare i benefici fiscali per quell’anno solare ai loro importatori statunitensi. Gli importatori statunitensi dovranno quindi richiedere i rimborsi in base ai benefici loro assegnati.

Il TTB ha lanciato un nuovo portale online per gestire il processo di registrazione. Questo nuovo sistema di registrazione consente a qualsiasi agente designato dal produttore straniero di inviare la registrazione, modificare la registrazione, assegnare benefici fiscali e aggiungere o rimuovere utenti.

Registrar Corp funge da agente per assistere le aziende nel processo di registrazione e gestire le loro assegnazioni di benefit fiscali. I produttori stranieri devono concedere al Registrar Corp l’autorizzazione a condurre queste attività tramite prova scritta di autorizzazione e fornirla al TTB, se richiesto.

Le informazioni di registrazione includono il nome dell’azienda, l’indirizzo, il numero di registrazione della struttura alimentare (Food Facility Registration Number, FFR) della FDA e un punto di contatto presso l’azienda (proprietario o dipendente). Se il produttore straniero ha proprietari aggiuntivi come parte di un “gruppo controllato”, deve essere aggiunto qualsiasi proprietario con il 10% o più di proprietà.

I produttori stranieri devono registrarsi utilizzando il sistema myTTB. Registrar Corp completerà questo processo per la tua azienda e includerà un contatto da te designato. Il Registrar Corp e il contatto aziendale saranno designati come “utenti autorizzati” che hanno l’autorità di ricevere e rispondere alle comunicazioni TTB, inclusa la notifica di revoca contemplata.

Una volta registrato, il contatto della tua azienda riceverà un’e-mail con il tuo ID TTB del produttore straniero. L’ID deve essere indicato nelle voci doganali per le quali i tuoi importatori intendono richiedere benefici fiscali. Riceverà anche istruzioni in un’e-mail separata per accedere al Suo account sul portale myTTB.

Dopo aver creato un account Login.Gov, il contatto aziendale può accedere al portale myTTB con le nuove credenziali, impostare un profilo e accedere alla registrazione del produttore straniero.

È possibile aggiungere altre persone autorizzate come “manager” o “utente”. I manager possono aggiungere o rimuovere altre persone autorizzate, ma gli utenti no.

Una volta completata la registrazione, la società riceverà un ID produttore estero dal TTB. Questo numero deve essere condiviso con i tuoi importatori in modo che possano consultarlo quando richiedono rimborsi e crediti fiscali.

Le modifiche alle informazioni di registrazione devono essere aggiornate entro 60 giorni. A differenza della FFR della FDA, una modifica della proprietà non richiede l’annullamento della registrazione, ma qualsiasi nuova informazione sulla FFR deve essere inviata entro la finestra di 60 giorni.

Seleziona il link “Aggiungi assegnazioni” nel portale TTB. Per iniziare l’assegnazione, dovrai conoscere i numeri di autorizzazione di base TTB dei tuoi importatori.

Selezionare l’aliquota o il credito fiscale esatto assegnato, l’anno solare applicabile e la quantità esatta da assegnare a ciascun importatore. Ad esempio, un produttore di birra potrebbe voler assegnare 4 milioni di barili a un importatore e 2 milioni di barili a un altro importatore.

UNA VOLTA ASSEGNATO, IL BENEFICIO FISCALE NON PUÒ ESSERE MODIFICATO A MENO CHE L’IMPORTATORE NON LO RIFIUTI NEL PORTALE DELL’IMPORTATORE. È NECESSARIO ASSICURARSI CHE L’ASSEGNAZIONE SIA CORRETTA PER EVITARE RITARDI O ALTRI PROBLEMI.

I benefici fiscali si basano sull’anno solare. Le assegnazioni possono essere effettuate a partire dal 1° ottobre dell’anno precedente (ad es., le assegnazioni per il 2023 possono essere effettuate a partire dal 1° ottobre 2022). Le assegnazioni possono essere effettuate in qualsiasi momento durante l’anno solare, fino al 31 dicembre. Per richiedere il vantaggio, la spedizione dell’importatore deve essere arrivata in porto in quell’anno solare.

In futuro, i tuoi importatori dovranno utilizzare il sistema myTTB anche per richiedere rimborsi in base ai benefici fiscali che la tua azienda ha assegnato loro. Avranno bisogno del numero ID del produttore estero della tua azienda per completare il processo di richiesta. Questo portale è ancora in corso e il suo lancio è previsto per la fine del 2023.

Con il nuovo sistema, gli importatori potranno richiedere rimborsi su base trimestrale. Riceverà la differenza tra l’aliquota completa (pagata al momento dell’ingresso) e l’importo che sarebbe stato pagato se la passività fiscale fosse stata calcolata utilizzando i benefici fiscali assegnati.

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.