Cosmetic chemist testing product for cosmetic product safety report (CPSR) and product information file.
Autore

Jaclyn Bellomo

Senior Director of Cosmetic Science and Regulatory Affairs

Perché le CPSR sono fondamentali per la conformità dei cosmetici

Giu 5, 2024

Quando si commercializza un cosmetico in alcune regioni, è necessaria una documentazione considerevole per garantire che il suo utilizzo sia sicuro, efficace e conforme alle normative. Un rapporto sulla sicurezza dei prodotti cosmetici (CPSR) è spesso uno di questi elementi richiesti.

I CPSR sono ospitati nei File informativi sui prodotti (PIF), necessari per la distribuzione cosmetica nell’UE, nel Regno Unito e nella regione dell’Associazione delle Nazioni del Sud-Est Asiatico (Association of Southeast Asian Nations, ASEAN).

Un CPSR è un documento che fornisce informazioni sulla sicurezza e sulla conformità normativa di un prodotto cosmetico. Lo scopo del CPSR è fornire prove che un prodotto cosmetico e i suoi ingredienti sono considerati sicuri attraverso la documentazione e una valutazione della sicurezza.

Le CPSR non sono solo un requisito per le aziende di commercializzare i propri prodotti. Forniscono ai marchi cosmetici la certezza che il prodotto nelle mani del consumatore sia stato sottoposto a una valutazione della sicurezza. Il CPSR protegge le aziende quando sorgono problemi derivanti dall’uso del prodotto cosmetico sul campo.

Le aziende devono acquisire familiarità con gli elementi costitutivi di un CPSR conforme e utilizzare queste informazioni per comprovare la sicurezza dei prodotti.

Panoramica PIF

Una CPSR è uno dei diversi elementi richiesti in un file di informazioni sui prodotti cosmetici (PIF). Un PIF è una raccolta di documenti che contiene informazioni critiche sulla sicurezza di un prodotto cosmetico, come richiesto nella Gazzetta ufficiale dell’Unione europea.

I PIF sono obbligatori per tutti i prodotti cosmetici venduti nei Paesi dell’UE, del Regno Unito e dell’ASEAN e devono essere aggiornati regolarmente per riflettere eventuali modifiche apportate alla formulazione o alla confezione del prodotto.

Le normative UE stabiliscono che i PIF devono essere accessibili a un unico indirizzo all’interno dell’UE o del Regno Unito (UK), indipendentemente dal numero di regioni che vendono il prodotto.

I PIF devono essere conservati per dieci anni dopo la data finale in cui il prodotto era sul mercato.

 

Quali informazioni deve includere un CPSR?

Il CPSR deve contenere informazioni dettagliate sul prodotto cosmetico, tra cui la sua composizione, il processo di produzione, l’imballaggio e la conservazione. Deve inoltre fornire un’analisi dei potenziali rischi associati all’uso del prodotto e di come tali rischi saranno affrontati.

Il CPSR deve essere preparato da un valutatore qualificato per la sicurezza, che valuterà i pericoli e i rischi associati a un prodotto cosmetico. Il valutatore è responsabile di fornire raccomandazioni sull’uso sicuro del prodotto e su eventuali misure di sicurezza aggiuntive che potrebbero essere necessarie.

Una CPSR è composta da due parti:

  • Parte A: Informazioni sulla sicurezza dei prodotti cosmetici: una raccolta di documenti e dati che dimostrano la sicurezza di un cosmetico.
  • Parte B: Valutazione della sicurezza del prodotto cosmetico – Una valutazione della sicurezza del prodotto cosmetico, utilizzando i dati forniti nella Parte A, tra cui: 
    • Riferimenti di un valutatore della sicurezza
    • Informazioni sulla formazione e le credenziali del valutatore.
    • Specifiche relative ad avvertenze o istruzioni che devono essere incluse sull’etichetta del prodotto

Chi è responsabile del CPSR?

La persona responsabile designata (RP) è tenuta a garantire che sia stata completata una valutazione di sicurezza per il cosmetico e che il prodotto sia sicuro per l’uso secondo lo scopo previsto. Il RP è pienamente responsabile della manutenzione del PIF, incluso il CPSR.

Il RP deve anche garantire che il PIF sia facilmente accessibile e che i dati inclusi nel PIF siano aggiornati regolarmente.

L’importanza delle CPSR per la sicurezza cosmetica

Le CPSR sono fondamentali per garantire la sicurezza dei prodotti cosmetici. Questi report aiutano a identificare i potenziali rischi associati all’uso di un prodotto e forniscono raccomandazioni su come mitigare tali rischi.

Inoltre, i CPSR aiutano i produttori a garantire che i loro prodotti siano conformi a tutte le normative pertinenti. Ciò è importante, poiché la non conformità può comportare sanzioni legali, danni alla reputazione del marchio e persino richiami di prodotti.

Come gestire i CPSR 

La gestione di più PIF e CPSR può richiedere molto tempo. Tuttavia, le aziende cosmetiche possono semplificare facilmente le CPSR utilizzando software dotati di strumenti che assistono in questa funzione.

All’interno dell’applicazione Product Manager, la funzione CPSR di Cosmetri genera un PIF completo utilizzando formulazioni cosmetiche già presenti nel software.

Questa funzione semplifica anche i passaggi essenziali nel flusso di lavoro CPSR consentendo ai valutatori della sicurezza di accedere al sistema, completare la sezione CPSR e firmare quando la loro valutazione.

Le CPSR sono una componente fondamentale per la sicurezza cosmetica generale che non deve essere trascurata. Sia le aziende che i consumatori raccolgono i vantaggi quando i cosmetici vengono prodotti con sicurezza in prima linea nelle operazioni.

Semplifica le CPSR per i tuoi cosmetici

Scopri le potenti soluzioni di Cosmetri per semplificare la documentazione cosmetica.

Ottieni una demo 

Autore


Jaclyn Bellomo

Senior Director of Cosmetic Science and Regulatory Affairs

A seasoned expert on the cosmetic industry, Jaclyn's deep understanding and insights on cosmetic regulations brought on with the passage of the Modernization of Cosmetics Regulation Act (MoCRA) are unmatched. Her experience and reputation throughout the global cosmetic industry helps companies worldwide meet the newly enacted FDA regulations under MoCRA.

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.