Autore

Fabiola Negron

Director of Food Safety

Come sapere se la vostra azienda è una struttura qualificata o un importatore molto piccolo

Set 10, 2021

La Food and Drug Administration (FDA) statunitense richiede che la maggior parte delle strutture alimentari registrate rispetti le normative sul controllo preventivo del Food Safety Modernization Act (FSMA). Allo stesso modo, la maggior parte degli importatori alimentari statunitensi deve rispettare i requisiti del programma di verifica dei fornitori esteri (FSVP). Tuttavia, soddisfare i requisiti di idoneità per una struttura qualificata o un importatore molto piccolo (VSI) potrebbe esentare l’utente da determinati requisiti ai sensi di queste normative di conformità.

Continua a leggere per vedere se la tua azienda soddisfa i requisiti di una struttura qualificata o di un VSI.

Che cos’è una struttura qualificata?

Potresti essere idoneo per i requisiti FSMA modificati se la tua struttura ha una media inferiore a 1.000.000 USD in vendite di alimenti umani o inferiore a 2.500.000 USD in vendite di alimenti animali più il valore di mercato degli alimenti importati, fabbricati, lavorati, imballati o detenuti senza vendita, all’anno durante i tre anni solari precedenti in tutte le affiliate e controllate.

Non sei sicuro che la tua struttura sia idonea per lo stato di struttura qualificata? Dai un’occhiata alla procedura guidata gratuita per strutture qualificate di Registrar Corp.

Quali sono i requisiti per una struttura qualificata?

La struttura deve presentare una “Attestazione di struttura qualificata” alla FDA per essere riconosciuta come struttura qualificata. La FDA richiede alle strutture di inviare nuovamente la propria Attestato ogni due anni durante il periodo biennale di rinnovo della registrazione delle strutture alimentari, che inizia il 1° ottobre e termina il 31 dicembre di ogni anno pari.

Insieme allo stato della struttura qualificata, l’attestazione indica anche che la struttura sta affrontando i rischi per la sicurezza alimentare. Le strutture qualificate possono essere esenti da determinati requisiti dei controlli preventivi della FDA, come lo sviluppo di piani di sicurezza alimentare e programmi della catena di fornitura per l’analisi dei rischi e i controlli preventivi basati sul rischio (HARPC). Tuttavia, è comunque necessario documentare di aver identificato potenziali pericoli per la sicurezza alimentare e di implementare e monitorare controlli preventivi per tali pericoli o che la propria struttura è conforme a un’autorità locale competente per la sicurezza alimentare.

Che cos’è un importatore molto piccolo?

Mentre una struttura qualificata produce, elabora, imballa o conserva prodotti alimentari, un importatore è il proprietario o il destinatario dei prodotti che una struttura estera spedisce negli Stati Uniti. Un importatore molto piccolo (VSI) è un importatore con una media di meno di 1.000.000 USD di vendite di cibo umano più il valore di mercato degli alimenti importati, fabbricati, lavorati, confezionati o detenuti senza vendita, all’anno durante i tre anni solari precedenti.

Quali sono i requisiti per un importatore molto piccolo?

Se sei un VSI, potrebbe non essere necessario completare un FSVP standard per tutti i tuoi fornitori esteri. Tuttavia, potrebbe essere necessario rispettare un FSVP modificato per garantire alla FDA che i fornitori stranieri soddisfino gli standard di sicurezza alimentare FSMA.

Per mantenere il vostro stato di VSI, dovete ottenere una garanzia scritta almeno ogni 2 anni che il vostro fornitore straniero utilizzi processi e procedure che forniscano almeno lo stesso livello di protezione della salute pubblica di quelli richiesti ai sensi dei Controlli preventivi per gli alimenti umani o animali.

Se venite a sapere che il vostro fornitore straniero non produce alimenti in linea con gli standard di sicurezza alimentare degli Stati Uniti, dovete collaborare con il fornitore per risolvere il problema o interrompere temporaneamente l’utilizzo di quel fornitore fino a quando il problema non viene risolto. Dovete tenere un registro di tutte le azioni correttive che la vostra struttura ha intrapreso nei confronti dei vostri fornitori stranieri.

La FDA richiede la documentazione della Sua idoneità VSI prima di importare inizialmente cibo negli Stati Uniti. È necessario rinnovare questo stato ogni anno entro il 31 dicembre.

Come determinare la Sua idoneità

Per determinare se Lei è idoneo/a per lo stato di Struttura qualificata o VSI, calcoli le vendite globali totali di cibo della Sua azienda e il valore di mercato degli alimenti invenduti, compresi quelli delle società controllate e affiliate. Regolare tutti i calcoli per il gonfiaggio.

Includere alimenti non soggetti a FSMA nei calcoli, come frutti di mare, succhi di frutta e integratori alimentari. Sebbene i cibi non FSMA siano inclusi nei calcoli, le strutture o gli importatori che elaborano solo prodotti non FSMA non possono essere considerati una struttura qualificata o un VSI.

Tenere conto solo degli alimenti destinati al consumo umano nell’attestato alimentare umano. Se voi o il vostro fornitore gestite il cibo per animali, dovrete tenere conto di tali calcoli separatamente in un Attestato di cibo per animali. Allo stesso modo, escludere le vendite o il valore di mercato di articoli non alimentari.

L’assistenza con la Struttura qualificata o con gli Specialisti del

Registro dei processi VSI Corp può aiutare a determinare la propria idoneità come Struttura qualificata o VSI. Possiamo anche fornire indicazioni sull’attestazione di strutture qualificate alle aziende che designano Registrar Corp per gestire la loro registrazione FDA o agire come loro Agente statunitense per le comunicazioni FDA. Per ulteriori informazioni, chiamare il numero +1-757-224-0177 o chattare con un consulente normativo 24 ore su 24 all’indirizzo www.registrarcorp.com/livehelp.

Autore


Fabiola Negron

Director of Food Safety

Widely respected in the Food Safety industry, Fabiola provides insightful education to food and beverage companies worldwide on U.S. FDA regulations resulting from the passage of the Food Safety Modernization Act (FSMA) in 2011. Her expertise in creating and reviewing Food Safety plans, helping U.S. importers comply with Foreign Supplier Verification Program (FSVP) regulations, and leading our Food Safety team have helped hundreds of companies comply with FDA food and beverage requirements.

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.