Autore

Jaclyn Bellomo

Senior Director of Cosmetic Science and Regulatory Affairs

Normative sui cosmetici in Canada

Giu 5, 2024

I cosmetici venduti in Canada sono regolamentati da Health Canada in base alle normative cosmetiche, che originariamente sono entrate in vigore ai sensi del Food and Drugs Act (FDA) nel 1977.

Il mercato dei cosmetici canadesi ha attualmente un valore di circa 1,43 miliardi di dollari USA nel 2024 e si prevede che raggiungerà circa 1,7 miliardi di dollari entro il 2027. La crescente domanda di prodotti cosmetici innovativi e l’accesso online sono fattori chiave che contribuiscono alla crescita del mercato in Canada[1].

L’FDA, formalmente nota come Legge in materia di alimenti, farmaci, cosmetici e dispositivi terapeutici, viene applicata dagli enti parlamentari canadesi in merito alla produzione, importazione, esportazione e trasporto di prodotti in tutte le province.

Le normative in materia di cosmetici della FDA aiutano le aziende e i produttori di cosmetici a proteggere i consumatori dai rischi per la salute associati all’uso di prodotti cosmetici commercializzati in Canada[2].

Che cos’è un cosmetico secondo le normative cosmetiche in Canada?

La FDA canadese considera i cosmetici come prodotti per la cura personale e li descrive come sostanze o una combinazione di sostanze prodotte, vendute o rappresentate per l’uso nella pulizia, nel miglioramento o nell’alterazione dell’incarnato, della pelle, dei capelli o dei denti e include deodoranti e profumi[3].

Ciò include i prodotti cosmetici venduti online, nei negozi al dettaglio, utilizzati dai consumatori come trattamento da parte di estetisti e cosmetici artigianali fatti a mano. Come nella maggior parte dei Paesi, la classificazione del prodotto cosmetico può spesso dipendere dalle affermazioni fatte sulle sue prestazioni e funzioni; esempi di prodotti cosmetici includono prodotti per il make-up, la cura della pelle, la fragranza, la cura dei capelli e la manicure.

Le normative sui cosmetici all’interno della FDA canadese regolano la conformità dei prodotti cosmetici in base agli ingredienti, alle dichiarazioni e all’etichettatura dei prodotti.

Le autorità di regolamentazione monitorano i cosmetici prodotti e venduti in Canada e quelli importati. Tutti i prodotti cosmetici commercializzati sul mercato canadese devono essere conformi alle normative cosmetiche e al Consumer Packaging and Labeling Act.

Sicurezza del prodotto e buone pratiche di produzione

Il requisito normativo più importante dei cosmetici in Canada è che i prodotti cosmetici venduti sul mercato canadese siano fabbricati, preparati, conservati, confezionati e conservati in condizioni sanitarie.

La sicurezza del prodotto cosmetico è responsabilità del produttore del prodotto. Se utilizzato correttamente come descritto sull’etichettatura e come previsto, un prodotto cosmetico non deve rappresentare un rischio per la salute e la sicurezza del consumatore.

Tutti i produttori di cosmetici sono incoraggiati a seguire le Buone pratiche di fabbricazione (GMP) e a dimostrare il loro impegno a salvaguardare la qualità e la sicurezza dei loro prodotti finiti.

Ingredienti limitati e vietati

Health Canada mantiene un elenco piuttosto ampio di ingredienti limitati o vietati che i prodotti cosmetici non devono contenere, possono contenere solo fino a una determinata concentrazione massima o possono contenere in determinate condizioni.

In Canada, l’elenco degli ingredienti soggetti a restrizioni o proibiti è indicato come Hotlist degli ingredienti cosmetici. Gli ingredienti cosmetici presenti in questa hotlist sono completamente vietati o limitati nel modo in cui vengono utilizzati, contengono solo ingredienti utilizzati intenzionalmente, insieme alle avvertenze che devono essere visualizzate sull’uso di tali ingredienti[4].

Le normative cosmetiche canadesi attualmente vietano o limitano 573 ingredienti. In confronto, l’UE proibisce o limita più di 1.700 ingredienti. Inoltre, gli ingredienti dei prodotti cosmetici canadesi devono essere inclusi nell’Elenco delle sostanze nazionali (DSL).

Gli ingredienti cosmetici innovativi che sono nuovi in Canada e che non fanno parte del DSL devono essere presentati da aziende e produttori cosmetici attraverso un modulo di notifica di nuova sostanza.

Etichettatura dei prodotti cosmetici

L’etichettatura dei prodotti cosmetici in Canada è regolata dalle normative FDA/Cosmetic, dal Consumer Packaging and Labeling Act e dalle normative Consumer Packaging and Labeling[5].

Sebbene ogni legge e regolamento abbia il proprio approccio e processo da seguire, i regolamenti cosmetici in Canada ai sensi della FDA richiedono che tutte le etichette dei prodotti cosmetici siano etichettate chiaramente ed elenchino distintamente tutti gli ingredienti dei prodotti.

L’etichetta deve essere chiara e coerente, rispettare gli standard stabiliti e trasmettere i potenziali rischi per la salute ai consumatori[4]. Inoltre, le etichette dei prodotti cosmetici devono essere in inglese e francese, ad eccezione dei nomi degli ingredienti dell’International Nomenclature of Cosmetic Ingredients (INCI).

Secondo la legge cosmetica canadese, le etichette devono includere[4]:

Nome e indirizzo del produttore(i)

  • Identità del prodotto cosmetico, nome e funzione
  • L’elenco completo degli ingredienti per nome INCI
  • Quantità netta del prodotto: in unità metriche di misura in inglese e francese
  • Elencati rischi evitabili, avvertenze e precauzioni

Ispezioni di Health Canada

Ai sensi delle normative cosmetiche di Health Canada, l’ente normativo canadese si riserva il diritto di condurre ispezioni regolari dei prodotti cosmetici venduti in Canada per assicurarsi che rimangano conformi.

Inoltre, tutti i prodotti cosmetici importati dall’estero in Canada sono soggetti a ispezione previa notifica dell’intenzione di vendere all’interno del mercato canadese[5]. Il produttore del prodotto cosmetico deve consentire la revisione del suo prodotto, degli ingredienti e delle procedure relative alla sua produzione per determinare la conformità alle normative canadesi.

Notifica prodotto cosmetico

Non esiste una registrazione pre-commercializzazione per i cosmetici in Canada o un processo di notifica tanto esteso quanto il sistema del portale di notifica dei prodotti cosmetici (CPNP) dell’Unione europea (UE). Tuttavia, tutte le aziende cosmetiche che vendono prodotti sul mercato canadese, siano essi prodotti in Canada o all’estero, devono informare Health Canada.

Questo può essere preparato e inviato da un produttore di prodotti cosmetici, un importatore canadese o un notificante che agisce per conto di un produttore o un importatore canadese, utilizzando un portale online noto come Modulo di notifica cosmetica (CNF). [6] L’azienda o il produttore di cosmetici è essenzialmente responsabile della sicurezza del prodotto e deve garantire che il prodotto sia conforme alle normative cosmetiche in Canada prima di essere immesso sul mercato canadese per la vendita.

Secondo i regolamenti cosmetici, il CNF deve essere presentato entro 10 giorni dall’immissione sul mercato canadese. Le informazioni che devono essere fornite sul CNF includono:

  • L’indirizzo e le informazioni di contatto del produttore(i), dell’importatore(i), del distributore(i) e del formulatore(i)
  • La funzione del prodotto cosmetico
  • La categoria del prodotto cosmetico (ad esempio, idratante)
  • L’elenco completo degli ingredienti del prodotto cosmetico
  • La concentrazione di ciascun ingrediente utilizzato nella formulazione del prodotto.

Ogni volta che si verifica una modifica alle informazioni su un CNF, le aziende cosmetiche, i produttori o gli importatori devono modificare il CNF e inviare nuovamente le modifiche a Health Canada[7].

Alcuni esempi includono una modifica del nome del prodotto, l’interruzione del prodotto, la modifica della formulazione del prodotto o modifiche ai dettagli dell’azienda cosmetica come il nome aziendale, l’indirizzo o le informazioni di contatto del notificante.

La notifica di un prodotto cosmetico non significa necessariamente che il prodotto sia approvato automaticamente da Health Canada e si ritiene che il prodotto cosmetico sia conforme a tutti i requisiti del Canadian Cosmetic Regulations [7].

Soddisfare i requisiti di Health Canada con Cosmetri

La formulazione cosmetica e il software GMP di Registrar Corp aiutano gli importatori di prodotti per la cura della persona statunitensi e non statunitensi a ottenere e mantenere la conformità alle normative di Health Canada.

Le funzionalità di conformità di Cosmetri includono:

  • Aggiornamento biennale della hotlist degli ingredienti dei prodotti cosmetici canadesi
  • Controllo della conformità e degli ingredienti
  • Zone e politiche di conformità personalizzabili
  • Elenchi di consulenza
  • Conformità GMP per ISO 22716

Scopri di più su come Cosmetri può preparare i tuoi prodotti per il mercato canadese richiedendo una demo oggi stesso.


Note a piè di pagina:

[1] Settore cosmetico in Canada – & fatti

[2] statistici Domande frequenti – Regolamenti

[3] cosmetici Informazioni normative per i

[4] cosmetici Canada Regolamenti cosmetici e registrazione CNF

[5] Come registrare i prodotti cosmetici in Canada

[6] Notifica dei cosmetici

[7] Informazioni normative per i cosmetici

Autore


Jaclyn Bellomo

Senior Director of Cosmetic Science and Regulatory Affairs

A seasoned expert on the cosmetic industry, Jaclyn's deep understanding and insights on cosmetic regulations brought on with the passage of the Modernization of Cosmetics Regulation Act (MoCRA) are unmatched. Her experience and reputation throughout the global cosmetic industry helps companies worldwide meet the newly enacted FDA regulations under MoCRA.

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.