Woman in lab coat examining growing food in greenhouse as part of Safe Quality Food (SQF) food safety management system.
Autore

Cynthia Weber

Director of Food Safety Training and Curriculum

Che cos’è SQF: Uno sguardo allo schema alimentare di qualità sicura

Giu 5, 2022

Che cosa significa SQF?

SQF è l’acronimo di Safe Quality Food. Si tratta di uno schema di certificazione per la gestione della sicurezza alimentare, creato e gestito dall’Istituto SQF e utilizzato per controllare i rischi per la sicurezza alimentare. Una volta implementato, il sistema di gestione della sicurezza alimentare viene controllato e certificato da un ente di certificazione terzo.

I requisiti della Certificazione di sicurezza alimentare forniscono un sistema rigoroso per gestire i rischi per la sicurezza alimentare e fornire prodotti sicuri per l’uso da parte delle aziende del settore alimentare. È una certificazione di sicurezza alimentare riconosciuta daGFSI. Ciò consente ai vostri clienti di avere fiducia nel vostro programma di sicurezza alimentare e di sapere che disponete di un rigoroso sistema di sicurezza alimentare.

L’Edizione 9è la versione attuale del Codice alimentare per la qualità sicura ed è stata rilasciata nell’ottobre 2020.Ulteriori informazioni

Che cos’è la certificazione SQF?

La certificazione SQF è un’influenza importante nel settore alimentare di oggi. Oltre ad aiutare le aziende a costruire un sistema di sicurezza alimentare efficace, la certificazione fornisce prove di conformità a tale sistema e garantisce fiducia nel vostro prodotto da parte dei clienti e di altri nel settore. La certificazione SQF è riconosciuta dalla Global Food Safety Initiative, GFSI.

Quali sono i vantaggi del programma alimentare di qualità sicura?

Gestione del rischio

Innanzitutto, la costruzione del sistema di gestione della sicurezza alimentare fornirà alla vostra azienda una gestione efficace dei rischi per la sicurezza alimentare creando un ambiente in grado di produrre prodotti sicuri e un sistema di gestione per gestire, monitorare, convalidare e migliorare continuamente il sistema.

Mantenere i clienti attuali

Le statistiche mostrano che circa 1 azienda certificata su 4 chiede ai propri fornitori di ottenere la certificazione. È probabile che, se non Le è stato ancora chiesto, Le sarà chiesto nel prossimo futuro. A partire dalla tua certificazione puoi rimanere competitivo e qualificato per lavorare con i tuoi attuali clienti.

Aumentare la portata del mercato

Anche i grandi rivenditori e i produttori o i responsabili del trattamento multinazionali richiedono la certificazione dei loro fornitori. Certificazione SQF significa che sei qualificato per fornire queste organizzazioni o i loro fornitori, aprendo un grande mercato per i tuoi prodotti.

Prepararsi per le nuove normative

I Paesi di tutto il mondo stanno apportando modifiche alle normative sulla sicurezza alimentare, tra cui gli Stati Uniti e il Food Safety Modernization Act (FSMA). La versione più recente, Edizione 9, prepara la tua organizzazione a soddisfare molti o la maggior parte dei requisiti FSMA.

Quali sono i livelli e i moduli SQF?

Esistono 3 livelli di certificazione

  • Fondamenti sulla sicurezza alimentare: Questo livello non richiede HACCP e non è riconosciuto da GFSI.
  • Codice di sicurezza alimentare (precedentemente noto come Livello 2)
  • Qualità (precedentemente nota come Livello 3). Questo vale per coloro che sono già certificati secondo un Codice di sicurezza alimentare SQF.

Esistono diverse versioni del codice per diversi tipi di società. Includono:

  • Produzione alimentare
  • Produzione di alimenti per animali domestici
  • Produzione di mangimi per animali
  • Produzione di prodotti animali
  • Produzione di integratori alimentari
  • Stoccaggio e distribuzione
  • Produzione di imballaggi alimentari
  • Produzione impianto primario
  • Produzione di animali primari
  • Acquacoltura
  • Codice qualità

Una struttura alimentare utilizzerà il Codice che si applica al suo ruolo nella catena alimentare.

Sceglierete il codice di sicurezza alimentare specifico per il vostro settore e quindi seguirete i requisiti in tale codice. Il Modulo 2 è la spina dorsale del sistema di sicurezza alimentare. Questo modulo descrive i requisiti che garantiscono la sicurezza del prodotto.

Oltre al Modulo 2, un’azienda utilizzerà anche un modulo specifico per il settore che stabilisce i requisiti per i requisiti GMP (Good Manufacturing Practices o Prerequisite Program) specifici per il settore. In caso di dubbi su quale scegliere, si consiglia di confermare con l’ente di certificazione selezionato per scoprire quale sia il Codice corretto per la propria attività.

Il codice SQF per tutti i segmenti può esserescaricato gratuitamente da SQFI .

Come otteniamo la certificazione SQF?

Passaggi di base per la certificazione

  1. Scaricare i documenti del Codice e delle Linee guida
  2. Scopri cosa è necessario per il sistema di gestione della sicurezza alimentare
  3. Seleziona i moduli applicabili per il tuo segmento e le tue attività di settore
  4. Registrarsi nel database SQFI (database Reliance su www.SQFI.com)
  5. Designa & Forma il tuo medico SQF
  6. Progettare, documentare e implementare i processi richiesti e i principi fondamentali della sicurezza alimentare
  7. Formare il team di audit interno
  8. Esegui il tuo sistema, raccogli i record, esegui audit interni, revisione della gestione e riunioni del team HACCP.
  9. Apportare correzioni e miglioramenti al sistema.
  10. Selezionare un ente di certificazione
  11. Pianifica e completa le tue verifiche

Quanto tempo ci vuole per ottenere la certificazione?

Prepararsi per la registrazione comporta la creazione del sistema di gestione della sicurezza alimentare, la documentazione di tale sistema e l’implementazione dello stesso in tutta l’organizzazione. Un sondaggio condotto nel 2012 su aziende certificate ha mostrato una media di 8-12 mesi per prepararsi alla certificazione. In base alle informazioni dei nostri visitatori e clienti, il tempo medio per l’implementazione è di circa un anno, tuttavia l’intervallo di tempo varierà a seconda delle circostanze specifiche della tua organizzazione. Il tuo periodo di tempo potrebbe essere più breve o più lungo della media.

Considerare quanto segue:

  • Disponete di un sistema di gestione della sicurezza alimentare o di parti di un sistema?
  • Quanto tempo il personale può dedicare ogni settimana allo sviluppo del Sistema di gestione della sicurezza alimentare?
  • Quali strumenti o assistenza utilizzerai?
  • Quanti prodotti, gruppi di prodotti o linee di processo possiede?
  • Quanto sono complessi i vostri processi?

Edizioni alimentari di qualità sicura:

Che cos’è SQF Edition 9?

L’Edizione 9è la versione attuale del Codice alimentare per la qualità sicura ed è stata rilasciata nell’ottobre 2020.

Che cos’è SQF Edition 8?

L’Edizione 8.1è la versione precedente del Codice alimentare di qualità sicura. Ulteriori informazioni

Questa versione del codice è entrata in vigore il 1° gennaio 2018. Le aziende dovrebbero iniziare la transizione alla nuova edizione.

Che cos’è SQF Edition 7.2?

L’Edizione 7.2 non è più la versione corrente del codice e non viene più utilizzata per le verifiche di certificazione. SQF Edition 9 è la versione attuale ed è utilizzato per le verifiche di certificazione.

Autore


Cynthia Weber

Director of Food Safety Training and Curriculum

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.