Autore

Anna Benevente

Director of Labeling, Ingredient and Product Review

Etichettatura degli alimenti come biologici

Apr 7, 2015

Secondo il Dipartimento dell’Agricoltura degli Stati Uniti (USDA), la domanda dei consumatori di prodotti alimentari biologici è in aumento.  Gli studi hanno dimostrato che l’aumento della domanda è dovuto a problemi di salute e ambientali, nonché alla preoccupazione per il trattamento umano degli animali.  Il mercato in crescita rende l’etichettatura di un prodotto come organico un’opzione interessante, ma quali sono le normative per farlo?  Si può semplicemente aggiungere la parola “organico” a un’etichetta alimentare? La risposta è no.

Il Programma Nazionale Organico (NOP) dell’USDA regola gli standard biologici e le richieste di risarcimento per il cibo.  Secondo l’USDA, “il cibo biologico viene prodotto senza l’uso della maggior parte dei pesticidi convenzionali, fertilizzanti realizzati con ingredienti sintetici o fanghi di liquami, bioingegneria o radiazioni ionizzanti”. Gli alimenti biologici sono prodotti anche in base all’Elenco nazionale delle sostanze consentite e vietate (Elenco nazionale). Per essere etichettato come organico, un prodotto in genere deve essere certificato organico da un agente certificatore accreditato USDA.  Gli agenti di certificazione possono essere trovati in tutto il mondo e ispezioneranno una fattoria o una struttura per garantire che i prodotti siano coltivati e lavorati secondo gli standard USDA NOP.

Un prodotto deve essere biologico per almeno il 95% per includere il sigillo biologico USDA sulla sua etichetta o per affermare di essere biologico o “realizzato con ingredienti biologici”.  Il grafico seguente mostra alcuni degli altri requisiti per le etichette per alimenti biologici.

Una persona che etichetta un prodotto come “organico” quando sa che non soddisfa gli standard USDA è soggetta a una multa fino a 11.000 dollari per ogni violazione.

Le aziende e le aziende agricole biologiche con un reddito agricolo lordo da vendite biologiche inferiore a 5.000 dollari possono etichettare i loro prodotti come biologici senza essere certificati.  Tuttavia, non possono utilizzare il sigillo organico USDA o fare riferimento ai loro prodotti come “biologici certificati”. Oltre al requisito di certificazione, si applicano ancora altri requisiti di etichettatura organica USDA.

Gli alimenti biologici devono essere conformi sia alle normative sull’etichettatura biologica dell’USDA sia alle normative sull’etichettatura alimentare dell’Ente statunitense preposto alla tutela di alimenti e medicinali (Food and Drug Administration, FDA).  Registrar Corp assiste le strutture alimentari nella conformità alla FDA statunitense. Gli specialisti della revisione delle etichette e degli ingredienti di Registrar Corp possono rivedere e modificare un’etichetta alimentare per la conformità alla FDA, nonché offrire indicazioni relative a affermazioni organiche e di altro tipo.  I clienti ricevono un report dettagliato e un file grafico pronto per la stampa della loro etichetta che incorpora le modifiche suggerite da Registrar Corp.

Per domande relative a richieste di risarcimento organiche o assistenza con un’etichetta alimentare, contattare Registrar Corp al numero +1-757-224-0177 o tramite Live Help 24 ore su 24 all’indirizzo www.registrarcorp.com/livehelp.

Autore


Anna Benevente

Director of Labeling, Ingredient and Product Review

Highly regarded as a top expert on FDA labeling regulations, Anna Benevente continues to educate companies on existing regulations and updates from U.S. FDA for food and beverage, cosmetic, drug, and medical device products. She has researched thousands of products to determine whether they meet the FDA requirements for compliance. In addition, Ms. Benevente has conducted multiple seminars for trade and customs broker associations.

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.