Autore

Anna Benevente

Director of Labeling, Ingredient and Product Review

5 Violazioni dell’etichetta FDA per la perdita di peso

Apr 13, 2022

L’obesità e il sovrappeso sono condizioni di salute che affliggono milioni di persone negli Stati Uniti. I prodotti commercializzati per la perdita di peso contengono ingredienti che sostengono di aiutare i consumatori a perdere peso in modi diversi, a seconda del tipo di prodotto. I tipi di affermazioni che possono essere fatte su un prodotto sono influenzati significativamente dalla sua classificazione come farmaco, dispositivo, alimento convenzionale o integratore alimentare. Sebbene l’Ente statunitense preposto alla tutela di alimenti e medicinali (Food and Drug Administration, FDA) regoli i farmaci e i dispositivi medici per la perdita di peso in modo più rigoroso rispetto ai prodotti alimentari, tutti questi prodotti devono aderire a determinate normative FDA sulle etichette.

Ottenere assistenza per la conformità FDA.

Gli specialisti normativi di Registrar Corp possono aiutarti a rivedere l’etichetta del tuo prodotto per verificarne la conformità alla FDA.

Per ulteriori informazioni, chiamaci al numero +1-757-224-0177, inviaci un’e-mail al numero info@registrarcorp.como chatta con un Consulente normativo 24 ore su 24 all’indirizzo www.registrarcorp.com/livechat.

Ottenete assistenza

La FDA prende in considerazione diversi aspetti di un prodotto (compresa la sua classificazione) per determinare le normative di etichettatura applicabili. Per saperne di più sulle violazioni delle etichette spesso associate ai prodotti per la perdita di peso, leggi.

1. Dichiarazioni sui farmaci negli alimenti e integratori convenzionali I prodotti alimentari

convenzionali che affermano di contribuire alla perdita di peso sono comuni negli Stati Uniti. Un’etichetta può suggerire che il prodotto può contribuire alla perdita di peso, ma le affermazioni devono essere formulate con attenzione per evitare di affermare che il prodotto aiuterà a trattare l’obesità o qualsiasi altra condizione correlata al peso. Tali affermazioni suggerirebbero che il prodotto è un farmaco e renderebbero il prodotto soggetto alle normative sui farmaci.Le affermazioni sulla perdita di peso accettabili includono frasi come “senza sensi di colpa” o “facili da dieta”. Inoltre, le etichette spesso descrivono le possibili proprietà di riduzione del peso degli ingredienti chiave, invece di fare una dichiarazione sul prodotto stesso. Ad esempio, l’etichetta di un prodotto contenente cereali integrali potrebbe indicare che i cereali integrali possono aiutare i consumatori a sentirsi più pieni più a lungo, suggerendo che il cibo può aiutare i consumatori a gestire il loro appetito. Le dichiarazioni sulla perdita di peso degli alimenti convenzionali devono basarsi sugli aspetti nutritivi del prodotto.I prodotti per la perdita di peso possono anche essere sotto forma di integratori. La FDA non approva integratori, compresi quelli commercializzati come prodotti per la perdita di peso. Le affermazioni sugli integratori possono basarsi su aspetti nutritivi e non nutritivi del prodotto, ma sono soggette alle stesse restrizioni di etichettatura degli alimenti convenzionali che vietano le affermazioni che suggeriscono che un prodotto può trattare una condizione di salute.

2. Dichiarazioni sul contenuto nutrizionale Le

etichette sui prodotti alimentari per la perdita di peso spesso sottolineano alcuni aspetti del contenuto nutritivo del prodotto. La FDA consente alle aziende di inserire determinate dichiarazioni sul contenuto nutritivo sulle etichette, ma solo se le dichiarazioni soddisfano determinati criteri. Ad esempio, per includere l’affermazione “senza calorie”, la FDA richiede che il prodotto contenga meno di 5 calorie per quantità di riferimento consumate abitualmente, mentre “a basso contenuto calorico” indica meno di 40 calorie per quantità di riferimento.La FDA dispone di linee guida anche per altre affermazioni sui nutrienti e il mancato rispetto dei requisiti mentre si fanno alcune affermazioni potrebbe portare a un prodotto con marchio errato.

3. Ingredienti nascosti

In alcuni casi, la FDA può emettere un avviso pubblico sui prodotti che contengono ingredienti nascosti non elencati sull’etichetta. Nel 2021, la FDA ha acquistato e testato un integratore per la perdita di peso venduto online. I test hanno concluso che l’integratore conteneva ingredienti non elencati, alcuni dei quali erano ingredienti presenti nei farmaci su prescrizione. La FDA ha pubblicato un avviso pubblico che descrive in dettaglio i risultati della FDA e i potenziali rischi per la salute che gli acquirenti potrebbero affrontare se consumassero l’integratore.

4. Indicazioni inadeguate

Sebbene gli alimenti e gli integratori convenzionali siano commercializzati senza la previa approvazione della FDA, i prodotti per la perdita di peso sotto forma di farmaco o dispositivo medico devono spesso essere sottoposti al processo di notifica o approvazione pre-commercializzazione della FDA. L’autorizzazione o l’approvazione da parte dell’FDA di un farmaco o dispositivo medico indica che l’Agenzia ha esaminato il prodotto e ha ritenuto che i benefici superino i rischi noti e potenziali per la popolazione prevista.Le etichette dei farmaci e del dispositivo medico devono recare indicazioni adeguate per l’uso, comprese le avvertenze relative al dosaggio, ai metodi o alla durata della somministrazione o dell’applicazione non sicuri. Le etichette devono anche indicare se il farmaco o il dispositivo medico potrebbe non essere sicuro per i bambini o per quelli con condizioni patologiche. L’omissione delle indicazioni necessarie può comportare l’errato marchio del prodotto.

5. Dichiarazioni fuorvianti sul materiale promozionale

Mentre la FDA consente alle aziende di modificare il linguaggio di un’etichetta conforme per adattarsi meglio al pubblico per la pubblicità promozionale, alcune informazioni devono essere incluse in tutti i canali di promozione. Se le informazioni richieste sono omesse o incomplete, l’FDA può concludere che il messaggio promozionale è falso o misleading.In una Lettera di avvertimento a Nalpropion Pharmaceuticals LLC, l’FDA ha dichiarato che l’esecuzione di una ricerca su Internet di uno dei prodotti dell’azienda ha generato un link sponsorizzato che era fuorviante sui rischi e sull’efficacia del prodotto. L’etichetta sul prodotto era conforme alla FDA, ma la FDA ha ritenuto che il prodotto fosse contraffatto a causa di dichiarazioni false o fuorvianti all’interno del testo delle lettere di avvertimento link.As sponsorizzate e altre azioni esecutive potrebbero causare danni alla reputazione di un’azienda, le aziende devono essere coerenti con l’elenco delle informazioni richieste quando commercializzano i loro prodotti.

Ottenere assistenza per la conformità FDA.

Gli specialisti normativi di Registrar Corp possono aiutarti a rivedere l’etichetta del tuo prodotto per verificarne la conformità alla FDA.

Per ulteriori informazioni, chiamaci al numero +1-757-224-0177, inviaci un’e-mail al numero info@registrarcorp.como chatta con un Consulente normativo 24 ore su 24 all’indirizzo www.registrarcorp.com/livechat.

Ottenete assistenza

Autore


Anna Benevente

Director of Labeling, Ingredient and Product Review

Highly regarded as a top expert on FDA labeling regulations, Anna Benevente continues to educate companies on existing regulations and updates from U.S. FDA for food and beverage, cosmetic, drug, and medical device products. She has researched thousands of products to determine whether they meet the FDA requirements for compliance. In addition, Ms. Benevente has conducted multiple seminars for trade and customs broker associations.

Related Article


Subscribe To Our News Feed

To top
This site is registered on wpml.org as a development site. Switch to a production site key to remove this banner.